18 apr 2018 - Dalla distruzione alla rinascita

Tre giornate di workshop sul futuro della ex Fibronit








L'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Bari, in collaborazione con il Comitato Cittadino Fibronit, organizza, per i giorni 24 e 27 aprile e 4 maggio, il workshop "Dalla distruzione alla rinascita". Le tre giornate di approfondimento sul futuro dell'area della ex Fibronit, si svolgeranno presso il Parco naturale regionale Lama Balice a Villa Framarino, Strada Provinciale 156, Aeroporto Bari/Palese.
Per iscriversi all'evento, effettuare l’accesso ad iMateria (https://imateria.awn.it/custom/imateria/ - cliccare esclusivamente su accesso centralizzato), quindi una volta entrati nella sezione "formazione" selezionare nel menù a tendina relativo all'Ordine Provinciale "Architetti Bari" e ricercare la scheda dell'evento come di seguito riportato:
-24 aprile MATTINA dalle ore 8,30 alle ore 13,30 - identificato con il codice ARBA17042018111322T03CFP00400 - n. 4 CFP;
-24 aprile POMERIGGIO (visita cantiere) dalle ore 15,30 alle ore 16,30 - identificato con il codice ARBA17042018112101T09CFP00100    - n. 1 CFP;
-27 aprile MATTINA dalle ore 8,30 alle ore 13,30 - identificato con il codice ARBA17042018112428T03CFP00400 - n. 4 CFP;
-27 aprile POMERIGGIO dalle ore 14,30 alle ore 16,30 - identificato con il codice ARBA17042018112835T03CFP00200 - n. 2 CFP;
-4 maggio MATTINA dalle ore 8,30 alle ore 13,30 - identificato con il codice ARBA17042018113459T03CFP00400 - n. 4 CFP;
-4 maggio POMERIGGIO dalle ore 14,30 alle ore 18,30 - identificato con il codice ARBA17042018114853T03CFP00400 - n. 4 CFP.
La vicenda della Fibronit rappresenta una dolorosa e tragica parentesi, ancora non del tutto chiusa, per la città di Bari. La fabbrica di manufatti in amianto ha rappresentato, da sempre, un pericolo per l’intera città ed in particolare per i Quartieri Japigia, Madonella e San Pasquale. E se possibile è diventata ancor più pericolosa quando, dopo la chiusura, è sopravvenuto l’abbandono ed il degrado con la dispersione delle fibre del tutto incontrollata. Ci sono voluti quasi 20 anni di impegno del Comitato cittadino Fibronit per arrivare alla bonifica ed al Parco, appunto, della Rinascita. Il Parco della Rinascita come i cittadini lo immaginano e lo vogliono come se fosse, a ragion veduta, la loro casa con i ricordi che essa custodisce. In questa ottica, il Comitato Cittadino Fibronit, ha voluto fortemente che il progetto fosse il più partecipato possibile e fosse il risultato di un reale confronto interdisciplinare così come richiede la complessità dell’intervento.



Chiudi