Glossario - G



Termine Descrizione
Galleria Passaggio coperto di forma allungata, aperto alle estremità; per estensione sinonimo di loggiato, loggia, portico. Corridoio di collegamento e anche salone delle feste nel palazzo rinascimentale e barocco. Sono numerosi gli usi traslati: vi venivano spesso collocate opere d'arte, perciò il nome venne esteso alle sedi di raccolte artistiche; in urbanistica indica un percorso coperto, spesso riservato ai pedoni, che funge da raccordo e passaggio nel tessuto urbano, oppure un traforo destinato ai mezzi di comunicazione veloci; in teatro, ordine superiore di posti, sinonimo di loggione o balconata.
Gauss-Boaga È un sistema di coordinate in proiezione cilindrica inversa, tipicamente utilizzato per la cartografia del territorio in Italia (IGMI, Catasto, Carte Tecniche Regionali, ecc.).
Genealogia È la descrizione della qualità globale di una cartografia e corrisponde all'insieme delle informazioni sulle fonti e sui trattamenti.
Geodetica Base G. Base geodetica o topografica: è detto il lato su cui poggia la triangolazione geodetica o topografica di una regione. La base geodetica dovrebbe essere, in teoria, non una linea retta, ma un arco tracciato sulla superficie del geoide, e precisamente quello che congiunge i due primi vertici della triangolazione. La lunghezza della base geodetica risulta da una misura diretta.
Geoide Superficie reale di riferimento, appartenente al globo terracqueo e materializzata dal livello medio marino in perfetta quiete.
Georeferenziare Procedura software che consiste nel posizionare, mediante punti a coordinate note (punti di controllo), dati vettoriali o un'immagine raster nella rispettiva zona del territorio reale, secondo un determinato sistema di riferimento.
Giardino Zona di terreno a piantagione artificiale, ben praticabile, nella maggior parte dei casi cintata, connessa a un edificio (giardino privato), a un quartiere di abitazione o inserita nel tessuto urbano (giardino pubblico). Si differenzia per stili (all'italiana, alla francese) e forme (giardino d'inverno, giardino pensile) assunte nel tempo. Caratteristiche formali e le dimensioni generalmente più ridottelo differenziano dal parco.
Gineceo Parte della casa greca e delle chiese primitive destinata alle donne.
Ginnasio Luogo destinato alla ginnastica e allo studio.
GIS (Geographical Information System) Un insieme complesso di componenti hardware, software, umane ed intellettive per acquisire, calcolare, analizzare, immagazzinare e restituire in forma grafica ed alfanumerica dati riferiti ad un territorio.
Glifo Piccola scanalatura usata specialmente nei triglifi.
Goccia Decorazione architettonica a forma di tronco di piramide o di cono.
Gocciolatoio Parte della cornice molto sporgente e intagliata inferiormente in modo che l'acqua piovana cada direttamente al suolo senza strisciare lungo i muri.
Gola Modanatura composta di ovolo e guscio. Può essere diritta e rovescia.
Gotico Stile che va dal 1200 e si inoltra in certe contrade sino al 1500.
GPS (Global Positioning System) È un sistema che consente, per mezzo di un ricevitore, un software dedicato ed una costellazione di satelliti, di determinare la posizione al suolo e l'altimetria di un punto con una precisione che varia da pochi millimetri ad alcuni metri, in funzione del tipo di apparecchiatura e delle procedure operative di rilievo.
Graduato Suddiviso, ordinato o procedente per gradi.
Graffito Decorazione del rinascimento fatta con punta di ferro sull'intonaco annerito.
Griglia certografica Reticolo uniforme, sovraimpresso alla carta o pellicola, utile per la correzione di eventuali deformazioni isotrope e anisotrope del supporto stesso o di copie (detto anche reseau).
Guglia Piccola struttura piramidale, poligonale o conica, sorgente come fastigio di una torre, torretta o tetto, conclusa a cuspide, spesso ornata. Cuspide, Pennacchio, Pinnacolo. Ornamento a forma di piramide che corona le partì dell'architettura gotica.